Musica e danza: intervista al compositore Enrico Melozzi

26 aprile, 2019

undefined

L’Accademia Vincenzo Bellini ha avuto il piacere di intervistare il compositore teramano Enrico Melozzi. Durante la sua brillante carriera, il noto violoncellista a sei corde, nonché direttore d’orchestra e produttore, ha dato musica a numerosi spettacoli di danza classica. Il connubio tra musica e danza, da sempre indivisibile, crea collaborazioni artistiche di alto livello. Scopriamo la sua passione per la musica e alcune curiosità legate alla nostra Accademia.

Psicologia e danza: intervista al Dott. Giacomo Scuderi

24 aprile, 2019

undefined

Sono innumerevoli i benefici che la danza apporta, sia fisici che mentali. Praticarla rende i muscoli forti, aumenta la resistenza e corregge la postura. Gli allievi sono in grado di diventare dei veri performer, gestiscono le emozioni e le trasmettono. Molti sacrifici, questo è certo, ma non c’è appagamento migliore di sentire il corpo in armonia con la musica. Inoltre, grazie alla danza i più piccoli sviluppano una giusta attitudine, stanno bene e si divertono e lo spirito che si crea durante la preparazione artistica dona momenti di condivisione indimenticabili. Non solo per gli allievi, ma anche e soprattutto per i genitori.
Il legame genitori-figli si riempie dei ricordi della preparazione di un saggio e le famiglie dovrebbero rispettare i sogni e le volontà dei propri figli. Abbiamo intervistato lo psicologo Dott. Giacomo Scuderi, ponendogli alcune domande sullo studio di un danzatore e sul relativo impegno fisico e mentale che richiede. Scopriamo insieme quali sono gli effetti benefici della danza come disciplina di vita e capiamo il ruolo che i genitori dovrebbero avere nei confronti dei loro figli.

Bella Ratchinskaja: il racconto della Maestra di Lusymay Di Stefano

18 aprile, 2019

undefined

La Maestra Bella Ratchinskaja diplomata con onore all’Accademia di Stato del Balletto di Perm. Vanta una carriera brillante nel mondo della danza. Dal 1972 è solista presso la compagnia "Choreographical Miniatures" diretta da Leonid Veniaminovič Jakobson. Presso l'Accademia Vaganova riceve con il massimo dei voti, il titolo ufficiale di pedagogo del balletto classico, delle danze storiche, di carattere e repertorio. In Italia la ricordiamo prima con il Teatro e l'Accademia di Danza dell'Opera di Roma e poi con l'Accademia di Ballo del Teatro alla Scala di Milano. Nel corso degli anni ha mantenuto sempre vivo interesse per l'attività coreografica, realizzando dei balletti classici e demi-caractére per gli allievi.

Danza classica o contemporanea: cosa scegliere?

11 aprile, 2019

undefined

L’universo della danza è composto da diversi stili e tecniche. Qual è il percorso più adatto per cominciare a danzare? Danza classica o contemporanea? Separate o insieme? Sono questi i dubbi che possono nascere all’inizio di un percorso artistico e per chi si approccia alla danza. Vediamo di fare chiarezza.

Ballerini si nasce o si diventa?

19 marzo, 2019

ballerine

‹‹Mamma mi piace ballare››. Quando tuo figlio o tua figlia ha manifestato interesse sin da piccolo per il mondo della danza, è normale per un genitore avere dubbi e perplessità se questo tipo di percorso artistico sia o meno adatto alle sue capacità e attitudini. Ecco allora qualche consiglio utile per aiutarvi a fare una scelta consapevole.

Home